Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Tra prosa e poesia

Angelina

E’ fermo il tempo del mio grande amore,
ha occhi sbarrati puntati dritti al sole,
lo fissa fuori e vede tutto il dentro,
ma reti di cataratta fanno di pesca strascico
cogliendo del passato ogni remoto battito.

Non è di tempo
il tempo del mio grande amore,
da interminabili sospiri egli è scandito,
di lacrime incandescenti egli tuoneggia.

Ahimè,
non s’ode rintocco
nella durata di questo folle amore!

Consuma l’attimo
con il parlare a vuoto,
ed i minuti con il guardare cieco,
traversa l’ore dei disimparati sogni,
e gli anni accoglie nello scheletro distorto.

Mi lascia fissa, immobile alla vita,
appaio morta mentre il cuore pullula di vita.

E’ fermo il tempo del mio grande amore,
e sono bimba tra le rughe del dolore.

Un pargolo alla madre ha chiesto:
perché non si rimuove questa vecchia?
Ed io ho risposto:
scusa, mi son svegliata adesso,
dalla vita prenderò ciò che resta!



(Marilina Frasci)
Pubblicata il 15 settembre 2003 15:09:12


Condividi