Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Se non puoi

Lascia che io guardi il mare

Lascia che io guardi il mare,
e te, lambito dal suo grande manto
a sfiorare il cielo che segna l’orizzonte
d’uno stormo che manda via l’inverno.

Lascia che io ascolti il suono dell’amore
spandersi in sinfoniche parole, dicenti
all’uomo, del caldo futuro nelle prossime ore.

Lascia corrermi incontro la vita,
porgimi questa sabbia alle dita
e i desideri alle fame delle labbra.

Lascia che in te io veda il mare
e possa sempre ricordare quanto
questa terra mi ha saputa amare.



(Marilina Frasci)
Pubblicata il 23 aprile 2006 12:58:03


Condividi