Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Cesenatico

Impronte

Ferme per l’onda,
impossibili allo scoglio
che implora il passo,
nulla arriva dal tempo,
nessuno
a calpestare di vita il mare.

A migliaia,
diverse,
di fori e dita,
di suola e paglia,
indovinelli sparsi
in piano e avvallamenti,
fotografie dell’ieri
solitarie e sovrapposte,
mezze consumate,
contaminate da briciole e fiori.

Umida sabbia deformata dal vento,
lavagna pulita del gesso, chiaroscuro
che affatica la lucertola in deserto,
che sfama l’uccello alla sua tavola…
Impronte,
nostra eredità alla brevità del mondo,
che il soffio eterno cancellerà domani.


(Marilina Frasci)
Pubblicata il 11 luglio 2006 23:12:25


Condividi