Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Cesenatico

Sono tua e del mare
Sono tua e del mare,
appartengo alla tregua taciturna del tuo giorno,
all’argento che in flutto si leva rapito allo splendore dell’alba.

Spetto all’incompresa nota di questo vento, al suo canto,
alle sirene che portano verso la fine ogni tempo.

Sono mia e dell’amore,
ergastolana della nave espugnata
a ferro e fuoco dalla solitudine in dolore,
schiava azzittita del più temuto pirata,
libera tenebra di un cammino che,
a dura gamba, percorre il difficile destino.



(Marilina Frasci)
Pubblicata il 17 luglio 2006 21:03:18


Condividi