Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Cesenatico

Sapessi guardare

Sapessi guardare oltre il cielo plumbeo dell’insofferenza
e finalmente vedervi l’alba nuova della tolleranza,
potrei desiderare nuovamente la corsa legarsi ai piedi
e camminare l’immenso spazio negli orizzonti della speranza…

Sapessi vedere oltre il manto scuro di questa umana carne,
ravviserei l’anima avvolgersi in spiro al cielo rumoroso e cadente
che penetra a ritroso l’angusto cunicolo dell’apparenza mentre
gratta cantando la fiamma in danza sulla legna del destino…

Sapessi distinguere il bene dal male nascerei di parole scritte
nel pensiero dell’uomo che ama di morte la stanca vita del cuore.


(Marilina Frasci)
Pubblicata il 21 febbraio 2007 10:16:01


Condividi