Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Cesenatico

Discendenze


Stento in rammenti di inquietudini
e pace sento mentre dipanandosi va il ricordo …

Un dolore sciogliendo cade, come linfa,
alla verdeggiante terra che m’accoglie…

Squarciato, il cuore, sgorga di sangue vivo
e fratellanza, irrorando d’azioni buone
miliardi di piante, riversando speranze
e sogni alle radici, crescendo foreste vergini
d’incontaminate e candide discendenze.


(Marilina Frasci)
Pubblicata il 8 settembre 2007 15:41:34


Condividi