Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Tra prosa e poesia

A notte sveglia


A notte sveglia ho sognato!

Io passeggiavo il tempo tiepido e i colori
del mare limpidamente azzurri,
mentre, sola,
giravo l'ora del giorno
sulla riva del mare, al passaggio del tramonto.

Nessuno a camminarmi contro, ed io,
immersa e piena delle mie cose
guardavo a me intorno,
persa e ritrovata,
in un ricercare e rincorrere di domande
curiose, di risposte eccitanti,
ripetevo a memoria la poesia
tranquilla e pacifica dell'esistenza.

Ho passeggiato la lunga spiaggia
nel tempo,
ho sentito la stanchezza
appoggiarsi al corpo,
ed ho conosciuto il peso
che le membra
stira alla sabbia.

Ora, ricordo il calore
del suo essere fra le mani,
la dolcezza del suo tocco

era una sabbia fine, pulita,
tanto lucente
che pareva seminata d’argento.

Si č riposato lungamente
il mio sguardo

sull’immagine di una poesia,

poi, i pensieri,
in un profondo sospiro
hanno rapito il capo
sollevandolo a movimento,
hanno diretto la coscienza,
accompagnandola,

all'orizzonte del mare.






(Marilina Frasci)
Pubblicata il 17 settembre 2003 15:35:58


Condividi