Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Cesenatico

Nelle tue notti libere

Nelle tue notti libere,
quando intraprendi il cammino
per le strade del mondo lontano,
quello mai toccato,
mai assaporato con la bocca dell’anima,
io ti penso felice,
e sono lì accanto a te,
negli occhi stanchi dell’osservazione,
nelle mani dolenti dell’accudimento,
nella mente esausta dei travagli di luce
che nel tempo hanno consumato il tuo cuore
di carezze e attenzioni il ventre e il seme
della tua generazione.
Nell’angolo della scura solitudine
espande radiosa la graziosa lampada
che impallidisce la luna di vergogna
per quanto splende ancora d’amore la tua anima …
ed è giorno senza ombre
in quel paradiso di serenità,
ove ti vedo protetta dalla più grande libertà.


(Marilina Frasci)
Pubblicata il 20 agosto 2009 11:10:03


Condividi