Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Senza quadrature

Amore mio


Amore mio
che ti cerco
dall’eternità dell’anima.

Amore mio che ti spasimo
nel pianto,
alle mille vite a rincorrerti.

Amore mio
che ti aspetto chiusa ancora,
amante bianca
al cuore bambino.

Amore mio
che faccio e disfo
di pensieri,
viltà e coraggi all’ombra,
al sole dell’ennesima esistenza.

Amore mio
arrendimi,
finiscimi al peregrinare,
chiudimi alla materia,
fondimi,
uniscimi a te, all’anima tua…

Liberami
dalle vite che verranno ancora,
a cercarti,
nel tempo in briciole,
ai sensi e alle iridi
dei volti, dei corpi
che saranno altra vita,
altro spasimo, altra morte.





(Marilina Frasci)
Pubblicata il 7 aprile 2010 10:29:44


Condividi