Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Senza quadrature

Sono pronta

Sono pronta, sapessi a cosa …
lo racconterei.
E’ in me, a dismisura,
più oltre del possibile,
un sentito anonimo,
senza nome.
Gli corro incontro, e sono pronta,
a quel certo, a tutto il suo vero.
Centuplicato, amplificato, limpido,
dilatato, incontenibile, illuminato
– non può essere lui – è altro!

Fosse l’amore - quella ignota cosa –
quel senza nome, ma appare minimo,
il paragone, diverso dall’ieri – risaputo -
Sembra somigliargli, ma non è lui
…di lui è molto più, di lui è: la genesi.
… di lui è l’inizio che non ha fine.
E’ il cielo che mi guarda amante
in quella lacrima negata,
è la terra che mi parla
con la voce graffiata
… o magari è dio che mi ama
in questa tua carezza - inaspettata -


(Marilina Frasci)
Pubblicata il 30 aprile 2010 19:26:54


Condividi