Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Senza quadrature

Non volevo nulla
Mille colpi d’ascia l’esperienza
al fertile corpo che l’ha ricevuta,
fiume di sangue il pianto di morte
annuncio della mostruosità nata.

Sii serena al mondo che modifica.
Sii serena all’uomo che umilia.
Sii serena al cielo che dimentica.
Sii serena alla vita che piange.

Non volevo nulla, solamente
le tue braccia intorno,
le tue gambe addosso…
non volevo nient’altro
che la conoscenza,
mi hai dato di più:
l’amore che desideravo.


(Marilina Frasci)
Pubblicata il 1 giugno 2010 13:59:36


Condividi