Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Senza quadrature

I pensieri della mia attesa

Dovrei toglierle quelle bandierine,
svolazzano ancora tra l’ombre
e i raggi di questo giovane settembre
come lingue mute di colori al vento
in un piccolo rettangolo di finestra.
Dovrei azzittire quel chiacchiericcio
sull’aria, che dice dei suoi lenti
e dei suoi piani. Dovrei!
Ma voglio ancora l’incanto della festa,
desidero ricordare anche ora la voce della folla,
il battito dei cuori e delle mani ai Santi
che hanno camminato le mie strade,
che hanno guardato con compassione
i miei dolori, che sono uguali
a quelli dei miei simili.
Dovrei slegarle quelle bandierine,
concederle riposo,
farle sentire i pensieri della mia attesa,
piegarle in ordine al futuro, ricoprirle di grazia
da stendere nuovamente al mondo: domani.



(Marilina Frasci)
Pubblicata il 6 settembre 2010 11:15:34


Condividi