Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta La poesia è morta

Questo desio


Squadrami,
alla tua destra –chino-
mentre sussurro -a te sola-
tra le superbe donne -l’amore-
che ha smesso di dar musica
come la viola silenziosa.

Io solo –uomo-
tra l’estro femminile
che miro
lo sguardo melodioso
nelle mute note.

Vibra d’amore, di me,
e di questo desio
fanne sorriso nella vita.

Non ho per arti
e per donne
il piacere dello sguardo,
come l’udirti
in musica di viola viva
e mia,
per sempre… donna mia.


(Marilina Frasci)
Pubblicata il 10 aprile 2011 16:29:26


Condividi