Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta La poesia è morta

Facile



Vivo,
-per comprendere-
se mi confessi ancora
-come amore-
per la fatica
che t’affanna
nelle cose da creare,
da ordinare, da inseguire.

C’è qualcosa
…mi sta accanto,
carezza, strattona,
s’ostina a darmi amore,
a farmi vivere nel sogno.
Metterò l’anello
al dito -da sola-
Segnerò la carne
con il gesto eterno della fede.
Ascolterò il fruscio del suo oro
… farà brillare di promesse
la realtà.
…come ho fatto sempre,
consumerò tutto
l’avanzo di me, il suo tempo
…il suo dolore.

…facile
accettare la morte,
e non il pensiero
di una vita
-senza l’amore-
senza te.


(Marilina Frasci)
Pubblicata il 12 aprile 2011 17:32:18


Condividi