Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Orme lontane

Eterno sole



Che importa se il cuor piange,
lascialo morire lento,
lascia che lo anneghi il vento.

Che importa se il corpo langue,
lascia che la ferita lo dissangui,
lascia che lo divori il male.

Che importa se la bocca geme,
lascia che bruci al sole,
lasciale ingoiare il cuore.

Che importa se la gente duole,
lascia che parli al niente,
lascia che la usuri il tempo.

Che importa se la mente muore,
lascia che scavi il solco,
lasciale sondare l’inferno.

Che importa se l’anima s’invola,
lascia che insegua il sogno,
che lo afferri, che lo immoli
all’amore del sempiterno sole.






(Marilina Frasci)
Pubblicata il 10 settembre 2003 23:16:50


Condividi