Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Orme lontane

Parole


Null’altro, che confuse parole,
il mio spirito profuse,
quando egli mi prese la mente,
con dolci e toccanti parole.

Ti cerco!
Ci sei?
Perch’io ti cerco.

Senza sosta, senza posa, senza tregua.
Io frugo, rovisto, apro e poi delusa richiudo
le magiche e segrete porte di questa misteriosa casa.

Ci sei?
Perch’io di te domando.

Ci sei?
Perch’io di te mi sostento.

Eccomi…
non paura,
non dolore,
non pianto or vivo,
ma indefinibile gioia.
(Marilina Frasci)
Pubblicata il 10 settembre 2003 23:43:50


Condividi