Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Orme lontane

Amico

Un vento, un ciclone, ecco arriva,
lesto, brioso, minaccioso,
nel vortice d’eleganti evoluzioni s’avvicina,
mi prende, mi devasta,
m’oltrepassa e poi sconfina.

Un palpito, un’emozione, ecco colpisce,
colorato, indelebile, profondo,
nel battito d’ardito parlare si nasconde,
m’afferra, mi riempie,
mi confonde e poi svanisce.

Un amico, un amante, ecco approda,
sincero, benevole, intangibile,
nel foglio d’obliato sognare si riposa,
m’accoglie, mi sfama,
m’accudisce e poi amandomi subisce.

(Marilina Frasci)
Pubblicata il 13 settembre 2003 20:57:03


Condividi