Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Segreti versi

Lo sposo


Non mi reggo più i pensieri alle mani
dove posa il capo agonizzante
ricurvo di stanchezza alla terra
ferita del mio stesso dolore.


Non riesco più a contare l’attesa,
ho perduto ogni parola pronunciata
alle albe, alle notti di tutte le ere.

E' consumato lo spazio
dove ho stipato il tempo
delle braccia spalancate al vuoto

...lo sposo verrà, le riempirà.








(Marilina Frasci)
Pubblicata il 28 dicembre 2011 23:33:20


Condividi