Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Al sole della vita

Corpi in desiderio





Non ho sensi di colpa, non ho sbagliato ad amare!

L’errore, se c’è stato, appartiene a chi non ha continuato.
Affronterò il domani scevro di quesiti, che non è lungo
e dura solo un attimo dopo il suo attimo.

Avrà in me il respiro di quell’ignoto
che domanda: “Quale, il sentimento,
abitante al cuore dei suoi giorni?”.

Futuro,
che sarà frammenti, di un tempo da passare
al corpo indifferente al dolore, alla gioia,
all’attesa dell’anima, dei sogni suoi
- corpi in desiderio –
a cui ho dato il nome di un amore.

Che venga: “L’aspetto!”.
Senza frenesie – mansueta –
Immutabile
nel vecchio sentimento.




(Marilina Frasci)
Pubblicata il 12 luglio 2012 5:52:43


Condividi