Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Dentro l'anima

Che presenza


Che nostalgia lacerante,
nello stridore delle rondini
da parte a parte della viuzza
stretta stretta
che sfocia al mare,
dove biancheggiano
i velieri dell'umanitÓ pirata;
Dove soleggiano gli argenti
e gli ori della sabbia;
Dove s'increspano,
di soffice spuma, gli orli d'acqua
d'un mare azzurro e immenso.

Che pace in lacrime,
asciutte di gioia,
cadenti all'innaffio degli oleandri,
cresciuti all'abbandono del padrone.

Che libertÓ gridata,
ad alta quota dal gabbiano,
mentre padroneggia i cieli
e la terra,
quando rincorre l'amore
e cerca il cibo.

Che presenza l'assenza!

... e mi ritorni dentro,
impetuoso,
mentre ascolto l'urlo del cuore mio
che non ti sente pi¨.








(Marilina Frasci)
Pubblicata il 25 giugno 2020 17:34:43


Condividi