Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Il canto del pellegrino

Un dý

Un dý qualunque della vita,
il sole sorge alto
ad illuminare
architetture cerebrali
di stupiditÓ,
innalzate a monumento
di superba e deviata umanitÓ.

Non sfiorano
lealtÓ di terso cielo.

Non toccano
abisso di oscuritÓ marina.

Non accolgono
membra di viventi sogni.

Eppur,
proseguono
a protendersi in alto,
continuano
a seppellire
proprie radici
in sconosciuta
e ambigua
esterioritÓ.

(Marilina Frasci)
Pubblicata il 18 settembre 2003 15:33:25


Condividi