Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Il canto del pellegrino

Ho desiato

Ho desiato
di comprar la veste,
per adornare
le carni mie modeste.

Dentro v’accoglierò
anima, pensiero,
e il sentimento
dell’uomo mio sincero,
luce e firmamento
del divin mistero.

Ho immaginato
d’acquistarla bianca,
per indurla al risaltar
di mia innocenza.

Ho poi studiato
d’adornarla a fiori,
da primavera
attingerne i colori,
ed in sue trame
infonderne gli odori.

Infin, sperando molto
ho disegnato,
l’idea d’illuminarla
al sole del creato,
per inondar di festa
gli occhi del mio amato.

Ho atteso a lungo
di stapparla al sogno,
per indossarla
al palpitar d’un giorno,
in cui mio verbo
a suo conforme,
mie mani a sue legate,
mio cuore a suo donato,
cingessero in eterno
l’amore ritrovato.

(Marilina Frasci)
Pubblicata il 18 settembre 2003 15:38:43


Condividi