Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Il canto del pellegrino

Autunnale pioggia

Mille profumati fiori,
spogliano le ancora verdi piante.

Si lanciano, danzando,
precipitano al suolo d’un vuoto addio.

S’abbandonano, volando,
muoiono all’avanzare d’un perenne esilio.

Così anch’io, in fluttuante danza d’amore,
volgo in sciupio il prezioso sogno.
Cado, alla violenza di gocce,
che seguendo il cammino della autunnale pioggia,
tutto abbattano alla vischiosità del gelido suolo.

(Marilina Frasci)
Pubblicata il 18 settembre 2003 16:07:34


Condividi