Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Il canto del pellegrino

Passeggiata




Un gatto, impietrito dal domestico fare d置na donna, incuriosito e guardingo sosta, osserva, scruta, e par comprendere il senso della sua ed altrui vita. Con flemmatica e saggia lentezza muove il corpo al traversar d置n orto, fino a raggiungere un compagno di borgata. Si fissano, nel reciproco sguardo accordano l置gola, poi, in accorata e simbiotica unione, cantano all置omo l段nno della divina fraternit. Una campanula, cullata dalla serale brezza di Eolo, ondeggia, leggiadra danza, muove, sobilla, e pare accompagnare il tormentato canto della sua ed altrui attesa. Con candido e casto abito orla il limite tra natura e civilt, fino a confonderle. Unite in un sol poema di prosperit, si fondono, nella conosciuta diversit si narrano, poi, in conforme e comune sentire, raccontano all置omo il segreto dell弾terno amore.
Una sorgente, protetta da robusto manto di vegetazione, sussurra, intonata canta, inneggia, loda, e par volgere in sereno ritmo il battito dell置omo che a lei ricorre. Con chiaro e limpido presente, purifica l置mana tela tra memoria passata e futuro divenire, fino a rammendarle. Cucite con il ricamo dell弾terno attimo, si estendono, nella limitata materialit si esplicano, poi, in dilatato ed espanso tempo, ricoprono l誕nima di pacifica e serena vita. Un pioppo, sorretto da possenti e fitte radici, insegna, silenzioso trasfonde, trasmette, demanda, e par guidare in astruse conoscenze lo sguardo del cuore che a lui s段nnalza. Con solido e immutabile sapere, rafforza l置mana volont tra perduta speranza e negato sogno, fino a concretizzarle. Vissute con certezza di fede, si dipanano, nel disabitato cuore si collocano, poi, in raggiunto ed abitato cielo, ripongono l置omo nel regno dell誕more. Una passeggiata, cullata da dolci e amorevoli pensieri, vivifica, ignara rianima, origina, crea, e par mostrare all段ntelligenza, quella stradina, che in piacevole fatica, la razionalit assoggetta a Dio.





(Marilina Frasci)
Pubblicata il 18 settembre 2003 16:10:09


Condividi