Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Drudylla

Il campanile


D’affamata vita bela il crepuscolo,
e l’affanno del randagio
corre la strada in cerca d’acqua.

Seduto l’uomo,
pensa al sole dietro la montagna,
la sua donna confida alla frescura
il travaglio che la tortura,
i suoi figli tentano d’acciuffare il cuore,
mentre il vento solleva mille voci
che sparge e semina nei battiti dei sogni.

Il campanile, di vedetta a valle,
avverte che la notte è alle soglie,
rintocca forte agli usci delle case
il canto di due vecchie campane,
risuona chiaro un eco nei pensieri,
il giorno muore mentre la notte viene.

(Marilina Frasci)
Pubblicata il 10 luglio 2004 15:36:05


Condividi