Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Drudylla

L’assurdo vuoto

Ci sono fringuelli,
pettirossi e pavoni
dai tetti saltano,
offrono sensazioni.

Un aereo sorvola le teste,
una serranda chiudendosi
urla basta.

Un sorriso ed un tappeto
svolazzano insieme al sole.

Tutto è normale!

E’ quiete, è pace,
è stasi immobile nel tempo
dove non c’è nessuno.

Solo io e questa voce,
l’assurdo vuoto di uno spazio
dove in tondo gira l’uomo
vagando senza meta
dentro il mondo.

(Marilina Frasci)
Pubblicata il 11 agosto 2004 18:48:39


Condividi