Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Drudylla

Il cammino della solitudine
Continuando
il cammino della solitudine,
giocando a manipolare i pensieri
con dentro sentimenti e desideri,
trovo ancora gioia
da raccogliere in parole,
da scrivere e dedicare all’amore.

A volte
mi distraggo dal piacevole impegno,
mi vedo vecchia ancor di più,
e grassa,
tanto da affannare il cuore.

In un istante
rabbrividisco,
e questo sentire mi fa sprofondare
nel cunicolo di un dolore,
domandando al cuore
perché mi consuma gli istanti
irripetibili della vita
in questo fare.

Ed ho paura a volte,
e muovo la ragione,
la costringo a lavorare,
a spiegarmi
un futuro meno amaro
di quel che mi appare
ora dentro l’anima.

Lei è gentile,
mi racconta
che non sarò mai sola,
avrò dei gatti
a farmi compagnia,
ed una figlia
che non sarà più mia
e che amerò
fino alle soglie
della pazzia.


(Marilina Frasci)
Pubblicata il 21 agosto 2004 14:48:47


Condividi