Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Fra i rami

Ora


Ora, la tua bocca sull’anima,
a succhiare il dolore passato,
a sanare le ferite nascoste,
quelle che mai nessuno ha curato.

Ora, la tua mano sul cuore,
a quietare il fremito dei miei battiti,
a carezzare la gioia nata adesso,
mentre i tuoi occhi mi chiamano
silenziosamente: AMORE!

Ora, la tua realtà nel mio sogno,
a disegnare il nitido profilo della speranza,
a rendere luce il buio dei miei giorni
che nuovamente rinascono al tuo canto.

Non smettere mai… ne morirei!

(Marilina Frasci)
Pubblicata il 11 ottobre 2004 13:48:49


Condividi