Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Fra i rami

Interrogami


Obbligami alla rottura del silenzio,
ma se non ce la fai, lo farò io!

Come l’ultimo uomo della terra
che non ha nulla per cui vivere
e nessun motivo per temere la morte
io ti risponderò!

Ti dirò di quanto sia faticoso il sopravvivere,
e di come è doloroso l’averne coscienza.

Domandami,
ma se non vuoi, lo farò io!

Come il più rivoltoso schiavo del mondo
che non ha nulla per cui riscattarsi
e nessuna ragione per temere l’impiccagione
io ti risponderò!

Ti dirò di quanto sia mortificante il sottomettersi,
e di come è umiliante il doverlo sopportare.

Interrogami,
ma se non puoi, lo farò io!

Come il più libero spirito dell’universo
che non ha inezie per cui barattarsi
e nessuna idea per lottare ancora
io ti risponderò!

Ti dirò di quanto sia inutile l’arrampicarsi,
e di come è insignificante il doverlo gridare.

(Marilina Frasci)
Pubblicata il 30 ottobre 2004 10:57:45


Condividi