Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Fra i rami

Sotto
Sotto i coppi rossi del tetto basso
piccoli ceppi di verde muschio,
e filamenti d’erba secca perduti,
residui del mancato nido
caduti al becco dell’uccello.

Tra le tegole sciupate del riparo
squarci e crepe d’ogni misura
contano le doglie dei miei cento anni.

Fessure che accolgono l’acqua piovana
nel grembo di una dimora
che fuma di legna secca
e profuma di bucce d’arancia,
che riluce di sole due candele
e riscalda la glacialità del tempo
con lo sfarfallio di sole due fiamme.

Sotto i laterizi
di una eredità condivisa,
tra lo spessore di mura lunghe
quanto un braccio,
donate alle seggiole basse
riposano le membra care,
intorno al tavolo che nutre
la vita di solo pane e vino,
di perdono parlano i miei affetti,
e masticano l’amore che non ho.

(Marilina Frasci)
Pubblicata il 30 ottobre 2004 17:59:47


Condividi