Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Fra i rami

Turgide


Turgide l'aiuole sterili dell'inverno,
rassegnate sopiscono l'impazienza dell'attesa
sotto la bruna trapunta delle fredde zolle,
e lý,
nell'attimo morenti,
ricamano le radici dell'eternitÓ.

Domani
sarÓ tempo di germogli,
di fusti, foglie e fiori.

Domani
sarÓ giorno di vagito,
istante variopinto e soleggiato,
nascita attesa ed annunciata
della futura umanitÓ.


(Marilina Frasci)
Pubblicata il 6 gennaio 2005 20:01:32


Condividi