Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Fra i rami

Solo chi


Solo chi
ha camminato tutto l’inferno
desidera raggiungere il paradiso!

Nell’affanno dell’annosa notte,
dove il tempo è eternità e tormento,
ed il sorriso degli angeli
solo un’immaginaria rimembranza,
ho mosso la lentezza dei passi in compagnia,
la speranza, amica cieca e irragionevole
m’era accanto.

La sua fiaccola di tanto in tanto
ho stretto nelle mani
nel tentativo di rischiarare
ciò che nulla può illuminare.

Lei mi parlava, continuamente ragionava,
sussurrava, a chiara voce cantava,
e quando stanca fingendo di dormire
a mani ferme e precise disegnava.

Quanti fumetti, quante storie di colori
nelle pagine sue ho guardato,
quanti affreschi e quanti sogni
al marciare della mia geenna ho ammirato.

Ancora percorro la tetra notte,
Ancora fatico e soffro amaramente
pensando a quanto è lontana la vera gioia,
ma lei non mostra cedimenti e
agitando la sua fiamma continua
senza sosta a canticchiare:
“Cammina sorridendo al tuo inferno,
domani è l’alba del nostro paradiso!”.


(Marilina Frasci)
Pubblicata il 5 febbraio 2005 20:01:11


Condividi