Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Fra i rami

Quando vai

Quando vai e non torni
il mondo crolla
a ciň che circonda il cuore
con dentro l’amore
che soccombe al peso
delle macerie dell’esistere.

Quando vai e non torni
il vento smette di spirare,
il passero muta il cinguettio in lamento,
il fiore perde il petalo e muore in un momento.

Quando vai e non torni
l’orizzonte s’allunga all’infinito
e la mia isola scompare
come un punto dietro l’unghia.

Quando vai e non torni
il capo posa stanco nella mano
e il cielo splende invano
al profilo dell’anima.




(Marilina Frasci)
Pubblicata il 14 luglio 2005 20:10:01


Condividi