Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Se non puoi

T’adoro

T'adoro, t'adoro,
mio meraviglioso amore: t'adoro!

Alla sera,
quando al candido lenzuolo narro
di passioni e ardori sconosciuti e lui,
arrotolandosi in pudica ignoranza
arrossisce, sgualcito di nozioni,
supplicando, chiede di capire,
di vedere, di toccare e poi gioire di te,
di me, di noi, del meraviglioso amore.

T'adoro, t'adoro,
mio meraviglioso amore: t'adoro!

Al mattino,
dopo il nutrimento dei sogni,
quando la passione, stanca di baci,
sbianca nuovamente il talamo
e tu mi vieni accanto
nell'infanzia delle ore albine
con gli occhi gridando:

T'adoro,t'adoro,
mio meraviglioso amore: t'adoro!



(Marilina Frasci)
Pubblicata il 6 agosto 2005 13:59:30


Condividi