Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Se non puoi

Giunge alla schiena



Giunge alla schiena,
aureo, dorato
come un campo di grano
eletto a mietitura.

Ondeggia mansueto,
riecheggia l'aria muoversi nel vento
e divulga con amore il cielo estivo
che annuncia il suo voler svanire.

Abbracciando la vecchiaia del giorno
smarrisce l’espressione nelle rughe,
scivola morbido e cedevole alle dita
poi avvolge la fiacca delle mani
in una preghiera soave ed infinita.

Riposa e sospira disteso dentro l'animo,
rotola strusciando ai tetti delle case,
mira meravigliato in lontananza,
la dolce voluttà del sentimento
che intreccia orme di destini
coi miraggi della sabbia
e l’illusione dei paesaggi marini.

Malinconicamente si consuma
all'ombra di un vespro,
si disfa al lesto passo della notte,
si annulla, si dissolve
e poi fa nascere
l'elegante pallore dell’oscurità.

Questo è il mio sole:
"Romantico paladino dell’eterno amore".



(Marilina Frasci)
Pubblicata il 12 agosto 2005 19:41:32


Condividi