Autenticazione
Login


Password



Password smarrita? Clicca qui


Ricerca
Cerca per titolo

Poesia Prosa

Titolo





Cerca per contenuto

Poesia Prosa

Testo contenuto





Raccolta Se non puoi

Mi spostano

Mi spostano gradatamente alla strada,
lentamente mi rapiscono all’umido orlo del mare,
garbatamente retrocedo al tuo amore mio caro,
e si fa fievole quel tuo lieto canto serale.

Sempre più strada a separare
il meraviglioso infrangersi dell’amplesso
che ad ogni tramonto sposa,
questa vergine sabbia, al forte desiderio del mare.




(Marilina Frasci)
Pubblicata il 10 settembre 2005 19:10:07


Condividi